SiteLock

Marco Canova: PandeMusik, Cigna Dischi, Biella – Dal 20/02 al 20/03/2021

Lo storico negozio di musica Cigna Dischi, coerentemente con l’interesse da sempre dimostrato nei confronti di ogni disciplina artistica, nonché nella promozione degli artisti locali, ospita in questo periodo all’interno dei propri locali e ben visibili attraverso le vetrine, una serie di opere di Marco Canova, artista visuale che definire “locale”, aldilà ovviamente della sua origine biellese, risulta fin riduttivo o parzialmente fuorviante, dato il suo curriculum che l’ha portato negli anni a esporre e lavorare con particolare frequenza in ambito internazionale. Si è fatto un gran parlare, nel corso dell’ultimo anno, del rapporto fra artisti e pandemia, di come cioè l’emergenza legata al Corona Virus e le relative conseguenze abbiano ispirato gli artisti di tutto il mondo nella produzione di nuove opere, in tutti i campi e con modalità ovviamente estremamente eterogenee. 

Proprio da qui parte l’ispirazione per tutte le opere di Marco Canova in esposizione, con particolare riferimento all’inevitabile riflessione, portata dai tempi, su quanto lega l’uomo alla sua natura “animale” e, in generale, al mondo naturale che lo circonda, nella consapevolezza che il momento attuale renda inevitabile un ripensamento del proprio sviluppo e progresso. Coerenti dal punto di vista tematico, le opere esposte lo sono anche dal punto di vista realizzativo, trattandosi di una serie di disegni in carboncino su carta plasticata color seppia, il che contribuisce a dare una visione di insieme estremamente omogenea alle opere, allo stesso tempo amplificandone il messaggio.


Marco Canova nasce nel 1977 a Biella e vive tra Londra e l'Italia.
A bottega “ dal pittore visionario Antonio Massari, artista della Milano dagli anni '70, ha studiato pittura all'Accademia di Brera a Milano. Dopo la partecipazione alla Biennale di Venezia nel 2007, numerose sono le mostre a livello internazionale presenti nel suo Curriculum, che comprende anche la direzione artistica dello storico studio D'Ars di Milano e la collaborazione per diversi anni anche con la stessa Fondazione D’Ars. Collabora ora con una galleria londinese dal 2012 e nella capitale inglese lavora con un collettivo di artisti attivi nel campo delle istallazioni.

Contorti e controversi, i sentimenti cadono dai colori dei suoi quadri illuminati e composti. Poche parole, proprio come il suo essere. L’impatto esplosivo.

Grazia Chiesa


Marco Canova: PandeMusik
Dal
20/02 al 20/03/2021

Cigna Dischi
via Italia 10

13900 Biella (BI)
Tel. 015 21802

Print Friendly, PDF & Email
(Visited 27 times, 1 visits today)
Condividi su: