SiteLock

Convivio 2018, Milano, 6-10/06/2018

Dal 6 al 10 giugno torna a Milano la XIV edizione della più importante Mostra Mercato di beneficenza italiana.


Molto più di un semplice evento di beneficenza. Nato nel 1992 da un’idea di Gianni Versace, insieme a Gianfranco Ferrè, Giorgio Armani e Valentino, oggi Convivioè l’appuntamento biennale più importante promosso dal mondo della moda a sostegno dell’associazione no-profit ANLAIDS, che opera da quasi 30 anni a favore della Ricerca sull’Aids e all’aiuto delle persone sieropositive e delle loro famiglie. Non solo “shopping a fin di bene”, dunque, ma un’occasione concreta per agire.
Arrivata quest’anno alla quattordicesima edizione – in programma a Milano dal 6 al 10 giugno – la Mostra-Mercato benefica si rinnova e si trasferisce nella nuova location The Mall Big Spaces con il progetto “Convivio & more” firmato da Massimiliano Locatelli/CLS: non solo un grande spazio dedicato allo shopping, ma diverse aree destinate ad accogliere un palinsesto di eventi che seguiranno il consueto Charity Gala Dinner, a tema fantascienza, previsto per il 5 giugno.
Si riconferma, invece, l’appoggio delle griffe più prestigiose: accanto ai grandi nomi degli stilisti di fama internazionale – nell’area fashion coordinata da Sara Sozzani Maino -, anche quest’anno sono moltissime le aziende di design - grazie al supporto di Andrea Castrignano -, gioielli, cosmesi, turismo, enogastronomia ed editoria che aderiscono all’iniziativa donando prodotti che saranno venduti al 50% del prezzo. Sulla nuova piattaforma e-commerce, invece, sarà possibile acquistare una selezione di prodotti unici non presenti alla mostra mercato, ma disponibili solo sul sito.
L’area fashion di Convivio 2018 è coordinata da Sara Sozzani Maino, vice direttore progetti speciali moda Vogue Italia, che grazie alla sua esperienza nell’ambiente ha coinvolto numerosissimi brand, con l’aiuto della redazione. Per la seconda edizione consecutiva Andrea Castrignano si conferma testimonial dell’area design: noto al grande pubblico per i suoi programmi televisivi il celebre interior designer ha chiamato a raccolta le aziende con cui lavora abitualmente e mette a disposizione di Convivio il suo amore per la casa e il suo talento innato nel combinare arredi, complementi, arte e colore. Mentre sarà Antonio Capitani a presidiare la zona food & drink con la sua nota gentilezza astrale.
Convivio da sempre sostiene la ricerca anche con il tradizionale Charity Gala Dinner inaugurale che precede l’apertura della mostra. Le maison e le aziende che acquistano un tavolo avranno carta bianca per l’allestimento tematico dedicato quest’anno alla fantascienza: un tema da interpretare liberamente spaziando dal cinema alla letteratura di genere, dalle nuove tecnologie alla realtà virtuale, dai robot ai cartoni animati.
Si conferma anche il prezioso aiuto degli oltre 800 volontari che per l’occasione saranno i “commessi” di Convivio. Per questa edizione saranno presenti volontari appartenenti a realtà che intervengono sul territorio con azioni a sostegno individuale e collettivo, promuovendo una cultura centrata sul benessere. A fianco di Anlaids: Second Chance for Dogs, Sism (Segretariato italiano studenti medicina), “Quelli di Noveglia per gli Altri” e la Sezione Aia “U. Meazza G. Campanati” di Milano.
Treatwell, il più grande portale di prenotazione online in Europa per i trattamenti di bellezza e benessere,  sarà presente a Convivio con il Beauty Pit Stop, un’area dove prendersi cura di sé in modo solidale. Tutti i visitatori potranno regalarsi, a un prezzo simbolico, dei trattamenti di bellezza express per ricaricarsi dopo lo shopping o una lunga giornata di lavoro. I professionisti di Treatwell saranno a disposizione per una piega express, un’applicazione smalto o un massaggio relax. Per partecipare basta prenotare il proprio appuntamento su Treatwell in pochi semplici clic. Tutto il ricavato sarà devoluto a Convivio.
Sabato 9 giugno a Convivio sarà possibile anche dedicarsi una momento speciale per dare un’occhiata al futuro con Una mano dalle stelle: il noto astrologo Antonio Capitani, accompagnato da quattro colleghi professionisti del settore, sarà a disposizione del pubblico per oroscopi personalizzati a un prezzo speciale. Tutti i ricavati saranno devoluti a Convivio.
SecondChef è una startup tutta italiana, che crea un nuovo mercato tra cook e food delivery. A Convivio SecondChef porta tutta la sua passione con un obiettivo: far riscoprire a tutti la voglia (e il tempo) di cucinare per chi si ama. Nei box SecondChef infatti arrivano tutti gli ingredienti già perfettamente dosati per realizzare piatti deliziosi e veloci che sanno sorprendere. Per dimostrarlo gli ospiti saranno accolti con un quiz che metterà alla prova la loro conoscenza in cucina. Dalla foto del piatto dovranno indovinare quali sono gli alimenti che lo compongono e che arrivano a casa al momento dell’ordine. Per chi riuscirà a indovinarne almeno cinque ci sarà un box SecondChef in omaggio; e a chi li indovinerà proprio tutti sarà regalata una Gift Card che permetterà di ordinare gratuitamente un box con due ricette per due persone.

Assolombarda è presente a Convivio 2018 con il progetto Un capo vale due volte che prevede la vendita, durante l’intero periodo della manifestazione, di capi di abbigliamento messi a disposizione da Aspesi, Paul & Shark e da alcune aziende associate ad Assolombarda, tra cui Bagutta Cit e Omniapiega, al prezzo simbolico di 30 euro a capo. Gli abiti acquistati non saranno ritirati dal visitatore ma verranno donati all’associazione Pane Quotidiano e alla Parrocchia Santa Lucia di Quarto Oggiaro, mentre il ricavato della vendita sarà devoluto alla causa di Convivio attraverso l’associazione Anlaids. Il progetto rientra nell’attività dell’advisory board di Assolombarda per la responsabilità sociale delle imprese presieduto da Gabriella Magnoni Dompé.
Quest’anno a Convivio viene dedicato un gioiello realizzato da Pino Manna Gioielli, orafo valenzano che nel 2017 ha ricevuto il prestigioso premio 100 Eccellenze Italiane. È possibile prenotare il gioiello su dicuoreitaliano.it e sostenere le attività di Anlaids. Il ritiro o il suo acquisto potrà essere effettuato durante tutti i giorni della mostra mercato.
Convivio 2018 esce dai suoi confini e il fundraising si trasferisce anche in rete. Su Charitybuzz, leader mondiale di aste benefiche online, si festeggiano le 14 edizioni di Convivio mettendo a disposizione 14 lotti di esperienze esclusive a tema fashion e luxury travels. Con Omaze, leader mondiale di raccolta fondi digital, viene offerta l’opportunità di vivere un’esperienza indimenticabile alla prossima Milano Fashion Week. Inoltre eBay for Charity sarà l’unica piattaforma on line dove sarà possibile acquistare le originali t-shirt di Convivio indossate e autografate dai testimonial 2018.
All’edizione 2018 di Convivio è associata per la prima volta la pubblicazione di un libro che nasce dalla collaborazione tra la casa editrice Bookabook e Anlaids: è Seguimi con gli occhi, il primo romanzo di Nadia Galliano, medico di origine piemontese, classe 1988. La scrittrice collabora con la sezione salute del Corriere della Sera, in particolare riguardo a temi legati al virus Hiv. Non serviva l’ennesimo manuale di educazione sessuale: Nadia Galliano ha puntato su un romanzo toccante e delicato, che affronta, partendo da storie vere, il tema dell’Hiv. È rivolto ai giovani. Al suo interno si esplorano aspetti fondamentali come l’ascolto empatico, la relazione, l’emozione e la condivisione, elementi chiave per fare breccia su un pubblico ampio e inconsapevole riguardo a una problematica così importante. Il libro sarà in vendita a Convivio e i proventi saranno destinati a sostenere il progetto scuola di Anlaids. Il romanzo è pubblicato da Bookabook, la casa editrice in cui i lettori partecipano attivamente alla nascita di un libro: Seguimi con gli occhi di Nadia Galliano, nelle librerie a partire dal 31 maggio, è nato infatti dall’entusiasmo condiviso tra Anlaids e decine di lettori. Bookabook sostiene Convivio 2018: a tutte le persone che effettueranno una spesa superiore ai 30€ all’interno della mostra-mercato, la casa editrice mette a disposizione una selezione gratuita di ebook dal suo catalogo.
Oltre 650 cavalli per la prima volta sul red carpet di Convivio. È la raffinatissima e lussuosa GT con la quale ritorna a calcare le strade internazionali la ATS – Automobili Turismo e Sport, brand italiano di automobili esclusive stradali e di Formula1 nato negli Anni 60. Una vettura realizzata come un vero abito su misura in una fabbrica atelier che esalta il meglio dell’artigianalità e dell’innovazione Made in Italy, capace di vestire le prestazioni con l’eleganza di una maison di alta moda. La prestigiosa auto da 335 Km/h si lancia in una gara di beneficienza. ATS metterà in esposizione uno dei primi 12 esemplari proprio in occasione della serata di gala e, in caso di vendita, devolverà una cifra considerevole ad Anlaids.
La campagna Convivio 2018, curata anche quest’anno dall’agenzia EGO of White, Red & Green, con la direzione creativa di Paola Manfrin (copy Riccardo Ciunci, artdirector Margherita Baudà) e Vogue Italia, nasce come progetto a forte vocazione digitale con un concept legato ai giovani e alla prevenzione. “Nel 2016 l’obiettivo di comunicazione di Convivio era riportare l’attenzione sul problema dell’AIDS, perché tutti sembravano essersene dimenticati e i dati lo dimostravano”, racconta Paola Manfrin. “Oggi, dopo due anni, Convivio continua a parlare di AIDS con un linguaggio diverso, focalizzando l’attenzione su come ogni acquisto diventi un vero strumento di prevenzione. Il claim del 2018 sarà “CONVIVIO: L’ANTIVIRUS – Lo Shopping che previene l’AIDS”. Quest’anno dunque lo shopping di Convivio sarà l’ANTIVIRUS che si insinuerà attraverso diversi canali di comunicazione – web, stampa, gadget – curando tutti con la solidarietà e la generosità”. La campagna, illustrata da foto di Steven Meisel, sarà veicolata anche su tutti i social media dalla @Grumblecreative  con contenuti video prodotti da Federico Morgantini, producer di @CATTURAproduction, con la direzione creativa di Alessia Glaviano, Senior Photo Editor di Vogue Italia, e del team di Grumble Creative, agenzia di strategie digitali che annovera tra i suoi fondatori Eleonora Carisi, Paolo Stella e Ivano Marino. Saranno anche realizzati video che avranno come protagonisti alcuni testimonial dei brand presenti a Convivio che indosseranno una t-shirt esclusiva disegnata dall’illustratore Andrea Tarella. I contenuti che vedono coinvolti youtuber e influencer saranno gestiti poi per la diffusione sui social. Sarà Think|Cattleya, la casa di produzione pubblicitaria del gruppo Cattleya, a fornire filtri interattivi di Facebook per le animazioni della campagna.
Convivio significa anche Easy Test: il progetto di prevenzione per non abbassare la guardia contro l’infezione da Hiv e Hcv sarà ospitato nell’area “Convivio & More”. EASY TEST, ancora una volta, nel suo approccio anonimo e gratuito, è un modo per facilitare l’accesso al test, semplificarne l’esecuzione e continuare a promuovere la consapevolezza rispetto al virus e alla sua trasmissione. Con un tampone orale si rilevano in pochi minuti gli anticorpi nella saliva in maniera non invasiva, completamente indolore. Viene eseguito da operatori esperti, accompagnato da counselling necessario, ed è un medico che ne restituisce l’esito.
Anche quest’anno Convivio ospiterà Casa Anlaids, grazie al sostegno di Carbotermo, azienda milanese che opera in ambito energetico da oltre 40 anni. Uno spazio informativo dedicato alle diverse attività, ai progetti realizzati e ai risultati ottenuti dall’Associazione. I visitatori potranno incontrare i volontari, chiedere informazioni e contribuire alla raccolta fondi facendo shopping: a Casa Anlaids sarà possibile acquistare le t-shirt ufficiali di Convivio realizzate da Pinko e i gadget a disposizione.

Paola Manfrin. “Oggi, dopo 2 anni, Convivio continua a parlare di AIDS con un linguaggio diverso, focalizzando l’attenzione su come ogni acquisto diventi un vero strumento di prevenzione. Il claim del 2018 sarà CONVIVIO: L’ANTIVIRUS – Lo Shopping che previene l’AIDS”.

Non nascondo che, nel prendermi carico a nome mio e di Vogue Italia di questa nuova edizione di Convivio, fossi preoccupato: non era scontato che le aziende decidessero di essere ancora al nostro fianco in questa iniziativa dopo tanti anni. Dodici mesi di lavoro più tardi, posso oggi dire che la risposta è stata semplicemente eccezionale. L’adesione di oltre 200 brand, e molti si stanno ancora aggiungendo in queste ultime ora, è un risultato straordinario. Il nostro mondo è spesso accusato, non del tutto a torto, di non fare sistema: per questo vedere tutti i più grandi nomi della moda italiana e internazionale uno di fianco all’altro offrire generosamente il proprio contributo è una cosa di cui Milano, e l’Italia, penso possano e debbano andare fieri. Non c’è niente come Convivio. E il merito è di tutti coloro che hanno lavorato in questi mesi per scrivere il nuovo capitolo di una fantastica storia di generosità” ha dichiarato Emanuele Farneti.

 

Print Friendly, PDF & Email
(Visited 62 times, 1 visits today)
Condividi su:

I commenti sono chiusi