SiteLock

Milano Attraverso Festival, Milano, 29/09 – 22/12/2018

Scopri MilanoAttraverso: festival culturale + portale geo-storico
Fai un viaggio nel tempo con un semplice clic sul portale web MilanoAttraverso.it
Vivi la città con il Festival MilanoAttraverso: più di 40 eventi gratuiti offerti da decine di enti e associazioni culturali milanesi

Presentato martedì 25 settembre 2018 a Palazzo Reale, nella Sala delle Conferenze "Scopri MilanoAttraverso: festival culturale + portale geo-storico"introdotto da Domenico Piraina - Direttore di Palazzo Reale, Comune di Milano

da Pierfrancesco Majorino - Assessore Politiche Sociali, Salute e Diritti del Comune di Milano, Giuliana Bensa - Presidente Azienda di Servizi alla Persona Golgi Redaelli, Alberto Fontana - Commissario Fondazione Cariplo, Gianpietro Borghini - Consigliere Fondazione AEM, Marco Bascapè - Coordinamento MilanoAttraverso, Come nasce il progetto, Simone Abbottoni - Presidente APS Non Riservato, Presentazione del Festival MilanoAttraverso. Tre testimonial hanno raccontato la loro esperienza di navigazione: Carlo Fumagalli - Giornalista, Primo viaggio interattivo, Ilda Curti - Presidente associazione IUR - Innovazione Urbana e Rigenerazione, Storie di welfare e comunità solidali e Giacomo Biraghi - Fondatore associazione Secolo Urbano, L’età dell’oro di Milano.

MilanoAttraverso. Persone e luoghi che trasformano la città è una rete nata nel 2017 su iniziativa di ASP Golgi-Redaelli che, consapevole della ricchezza di testimonianze ed esperienze proprie di Milano in tema di accoglienza fin dall’Unità d’Italia, ha ideato un sistema per restituirle alla conoscenza collettiva come spunti per leggere in modo diverso anche il presente, attivando processi di consapevolezza critica ed elaborando meccanismi capaci di far scaturire delle naturali sinergie.
Negli ultimi 18 mesi i soggetti aderenti a MilanoAttraverso hanno promosso mostre d’arte partecipativa, concorsi fotografici e raccolte di documenti storici dal basso, testimonianze contemporanee in diretta dai territori milanesi, proiezioni, laboratori di storia, performance, incontri, conferenze.
Il tutto reso omogeneo dal tema dell’accoglienza, che negli ultimi secoli e fino a oggi, ha visto Milano sempre protagonista e ispiratrice di ottime pratiche.
MilanoAttraverso viene raccontato con lo sguardo di Non Riservato, rete di realtà creative per lo spazio pubblico, che ha adottato strategie non convenzionali di comunicazione ideando attività che potessero coinvolgere le comunità.
Al termine della prima parte del progetto, resa possibile grazie al contributo di Fondazione Cariplo e Fondazione AEM, MilanoAttraverso si prepara al lancio del portale geo-referenziato, innovativo strumento di consultazione aperto a tutti, e a un autunno che sarà la massima espressione della rete, composta inizialmente da poco meno di 20 realtà, e formata oggi da 35 enti e associazioni culturali milanesi.

 Il Festival MilanoAttraverso
Più di 40 eventi, che si incrociano con altre importanti rassegne culturali milanesi come Bookcity e Milanosifastoria: mostre, concerti, incontri, esplorazioni urbane, ma anche laboratori, presentazioni, convegni, seminari e conferenze, a cura dei 35 soggetti partner della rete MilanoAttraverso.


Le mostre
Immagini, testimonianze, documenti storici e rappresentazioni artistiche sono i contenuti principali delle mostre in programma. Una particolare attenzione viene riservata alla raccolta di materiale dal basso. Il coinvolgimento della comunità, con l’invito a condividere informazioni, fotografie, ricordi, racconti, è una pratica della rete MilanoAttraverso che ha già dato ottimi risultati. Due esempi di questo tipo di esperienza sono le mostre “Alla scoperta del territorio De Angeli - Bande Nere” e “Luoghi e volti della via Padova. Piccola storia per immagini di una ‘periferia’ in movimento”. Più di cinquanta fotografie d’epoca, tra le migliaia di documenti che il pubblico ha generosamente condiviso, saranno in mostra in due luoghi simbolo di quei territori: dal 9 ottobre nell’Istituto Piero Redaelli di via D’Alviano, che ha già ospitato diverse iniziative di MilanoAttraverso, e dal 10 ottobre nell’ex chiesetta del Parco Trotter.
Una restituzione dinamica del materiale d’archivio e un approccio artistico contemporaneo sono obiettivi e prerogative del modo di operare della rete MilanoAttraverso. In tutte le mostre proposte, allestimenti coinvolgenti sono pensati per incontrare il pubblico e offrire uno sguardo sul passato con riferimenti continui e contestualizzati al presente.

1915-1918. Ebrei per l'Italia Memoriale della Shoah - piazza Edmond J. Safra 1, Milano
La mostra rimarrà aperta fino al 4 novembre 2018; orari: lunedì, ore 10-19; martedì, mercoledì e giovedì, ore 10-14.30; prima domenica del mese, ore 10-18
Ingresso al Memoriale: 10€ adulti; 5€ studenti e over 65
Un grande numero. Segni immagini parole del 1968 a Milano (l’iniziativa rientra nel calendario italiano dell’Anno europeo del patrimonio culturale 2018)
BASE – via Bergognone 34, Milano
Inaugurazione: 2 ottobre 2018, ore 18.
La mostra rimarrà aperta fino al 22 ottobre 2018; orari: tutti i giorni, ore 11-19, ingresso gratuito; visite guidate per le scuole su prenotazione scrivendo a: didattica@fondazioneisec.it
Alla scoperta del territorio De Angeli - Bande Nere
Istituto Redaelli – via Bartolomeo d’Alviano 78, Milano
Inaugurazione: 9 ottobre 2018, ore 18.
La mostra rimarrà aperta fino al 20 novembre 2018; orari: tutti i giorni, ore 9-19
Luoghi e volti della via Padova. Piccola storia per immagini di una ‘periferia’ in movimento
ex chiesetta del Parco Trotter – via Giacosa 46, Milano
Inaugurazione: 10 ottobre 2018, ore 17.30.
La mostra rimarrà aperta fino all'11 novembre 2018; orari: giovedì, venerdì e sabato, ore 16.30-18.30; domenica 11 novembre, ore 10.30-13
La Grande Guerra al Pio Albergo Trivulzio (evento inserito nel palinsesto “Novecento Italiano” del Comune di Milano)
Pio Albergo Trivulzio – via Antonio Tolomeo Trivulzio 15, Milano
Inaugurazione: 12 ottobre 2018, ore 18.
La mostra rimarrà aperta fino al 30 novembre 2018; orari: tutti i giorni, ore 9-19.
Tutti i lunedì e mercoledì dal 15 ottobre al 28 novembre sarà possibile effettuare in loco delle visite guidate - laboratori per le scuole, su prenotazione scrivendo a: museo@pioalbergotrivulzio.it
Hacking Monuments // Simona Da Pozzo
ArtCityLab, via Donatello 7, Milano
Inaugurazione: 21 novembre 2018, ore 18.30
Per info: artcitylab@gmail.com
Milano è casa mia
Negozio Civico ChiAmaMilano – via Laghetto 2, Milano
Inaugurazione: 18 dicembre 2018, ore 18.
La mostra rimarrà aperta fino al 22 dicembre 2018; orari: lunedì-venerdì, ore 10-20; sabato, ore 12-20

Gli incontri
Gli incontri sono sempre occasioni di confronto e di scambio. Seminari, convegni e conferenze hanno un taglio laboratoriale perché l'utente sia messo nelle condizioni di dare un proprio contributo.
In programma anche la proiezione del film di Giulia Ciniselli "Prossima fermata via Padova" dove il dibattito e l'incontro con gli autori è sempre centrale e sentito.
Ne L'Officina dello storico i partecipanti - in questo caso insegnanti e studenti di scuole elementari, medie e superiori - hanno la possibilità di indagare sui fatti storici in prima persona, confrontando dal vivo documenti, foto, dipinti e altre fonti messe a disposizione dagli archivi aderenti alla rete: un’esperienza emozionante che viene proposta anche nei laboratori per gli adulti.
Il ciclo di conferenze sull'arte sociale permette al visitatore di osservare da un punto di vista privilegiato capolavori dell'arte di fine '800 che intersecano momenti straordinari di impegno civico e sociale.

Le visite itineranti
In alcune occasioni sarà possibile partecipare a esplorazioni urbane, grazie a guide speciali che costruiranno attorno al pubblico un universo immersivo e storicamente rigoroso. Rappresentazioni teatrali itineranti e passeggiate performative impegneranno i visitatori in situazioni insolite e memorabili, dove da un lato godere di uno spettacolo coinvolgente e dall’altro approfondire un tema o un episodio legato alla storia urbana. In questo modo MilanoAttraverso restituisce la città come un teatro di esperienze in cui riconoscersi e sorprendersi.

Il portale geo-referenziato Milanoattraverso.it
Racconta l’evoluzione del territorio milanese alla luce di cinque aree tematiche: migrazione, lavoro, benessere sociale, impegno civile, trasformazione del territorio.
Gli utenti potranno fare ricerche contestualizzate sulla storia economica e sociale della città, attraverso le biografie dei suoi protagonisti, i flussi migratori, la storia delle comunità che qui si sono formate e insediate. Inoltre sarà possibile consultare immagini, foto, testi d’archivio, cartografie storiche e testimonianze audio/video, in una modalità spazio-temporale che connette il corredo documentale direttamente alla città e alla sua trasformazione.
La piattaforma partecipativa di MilanoAttraverso permette di esplorare per macro tematiche le ricerche storiche e d’archivio che i soggetti della rete aderenti all’iniziativa stanno studiando ed elaborando.
Una prima fase del progetto è stata finalizzata alla creazione di una piattaforma comunicativa e di collaborazione sia per gli utenti che per i soggetti della rete: www.milanoattraverso.it
Questo portale è stato sviluppato come un luogo virtuale dove presentare le linee d’azione e le news per promuovere i numerosi eventi e proposte culturali, con il fine di coinvolgere diversi pubblici e rendere partecipata l’iniziativa.
Il portale integra e diffonde anche i contributi multimediali di “Voci dalla città”, luogo di testimonianza e narrazione dal basso dei territori coinvolti.
Le piattaforme social - come Facebook, Youtube, Instagram etc. - sono i canali pensati per facilitare la condivisione collettiva e la creazione di una community di interesse rispetto al progetto, alle sue tematiche e alle sue attività.
La seconda componente del progetto è incentrata sugli aspetti storici, archivistici e documentali della ricerca. Le sezioni Percorsi, Protagonisti e Mappe offrono la possibilità di conoscere l’evoluzione del territorio milanese alla luce di cinque aree tematiche (migrazione, lavoro, benessere sociale, impegno civile, trasformazione del territorio) che contestualizzano e raccontano la storia economica e sociale della città, le vicende dei suoi abitanti, i flussi migratori, la storia delle comunità che qui si sono formate e insediate.
Le singole narrazioni fanno emergere le storie individuali, le biografie dei protagonisti, i luoghi e le istituzioni, anche tramite il corredo documentale costituito da immagini, foto, testi d’archivio, cartografie storiche e testimonianze audio/video.
I contenuti del portale sono consultabili anche in una modalità geo-storica che li connette direttamente alla città e alla sua trasformazione.
La sezione mappe permette, infatti, di consultare un sistema cartografico organizzato secondo diverse soglie storiche e altrettante planimetrie di Milano su cui si possono consultare e filtrare i dati secondo categorie documentali e criteri storico/spaziali legati all’evoluzione urbana.

Progetto grafico e design dell'esperienza utente: Letizia Bollini e Sara Radice
Sviluppo Tecnologico: Fabio Sturaro e Michele Zonca
Coordinamento redazionale: Lucia Aiello


IL PROGRAMMA
29 settembre 2018
Passeggiata guidata: “Ferrovia e Scalo di Porta Genova: futuro e tracce di memoria”
Orario: 10.00-12.00; ritrovo: Passerella Biki, angolo via Tortona
2 ottobre 2018 Ciclo Arte sociale a Milano
Conferenza: “Attilio Pusterla, Alle cucine economiche di Porta Nuova, 1887
(Sede: Galleria d’Arte Moderna – via Palestro 16, Milano)
Orario: 18.00
3 ottobre 2018 Passeggiata artistica con le compagnie malviste “Monumento_Specific INCONTRI
(Da Piazza Beccaria a Stazione Centrale, Milano)
Orario: 18.30-20.00
Partecipazione libera
4 ottobre 2018 Dagli archivi alle scuole. Laboratori storico-interdisciplinari di educazione alla cittadinanza, Seminario di formazione e presentazione delle proposte de L’Officina dello storico per l’anno scolastico 2018-2019
(sede: Palazzo Archinto - via Olmetto 6, Milano)
Orario: 9.30-17.30
6 ottobre 2018 Festa di Casa Jannacci
(sede: Casa dell’Accoglienza Enzo Jannacci – viale Ortles 69, Milano)
Orario: 15.00-19.00
8 ottobre 2018 Ciclo Le Milano di Enzo Jannacci e…
Primo incontro: Diversità, immigrazione ed esclusione/inclusione in alcune canzoni di Enzo Jannacci (e Dario Fo)
(sede: Ospedale Maggiore – Aula Milani, via Francesco Sforza 28, Milano)
Orario: 17.30-19.30
10 ottobre 2018 Scuola di storia orale: Il ’68 e la digital oral history
(sede: BASE – via Bergognone 34, Milano)
Orario: 10.00-18.00
Iscrizione entro il 5 ottobre 2018. Info per iscriversi sul sito dell’AISO: www.aisoitalia.org
11 ottobre 2018 Scuola di storia orale: Il ’68 e la digital oral history
(sede: Fondazione ISEC – largo Alfonso La Marmora 17, Sesto San Giovanni)
Orario: 9.30-18.00
Iscrizione entro il 5 ottobre 2018. Info per iscriversi sul sito dell’AISO: www.aisoitalia.org
11 ottobre 2018 Presentazione del volume “Sessantotto. Due generazioni
(sede: Fondazione ISEC – largo La Marmora 17, Sesto San Giovanni)
Orario: 15.30
13 ottobre 2018 Visita teatrale itinerante con Dramatrà: Le cucine economiche e l’assistenza ai senza tetto nella Milano di fine Ottocento
(sede: Ex Cucine Economiche e Unione Femminile Nazionale – via Monte Grappa 8 e corso di Porta Nuova 32, Milano)
Orario: 11:00; 14:30; 16:30
14 ottobre 2018 Visita teatrale itinerante con Dramatrà: Le cucine economiche e l’assistenza ai senza tetto nella Milano di fine Ottocento (evento inserito nella manifestazione “Domenica di carta”)
(sede: Archivio di Stato – via Senato 10, Milano)
Orario: 16.00
16 ottobre 2018 Convegno: Angelo Pagani sociologo e riformatore sociale nel centenario della nascita
(sede: Facoltà di Scienze Politiche, Università Statale – via Conservatorio 7, Milano)
Orario: 15.00
17 ottobre 2018 Esiti edizione 2017-2018 del Laboratorio didattico L’Officina dello storico
(sede: Società Umanitaria – via San Barnaba 48, Milano)
Orario: 9.30-16.30
17 ottobre 2018 Presentazione del volume “Ragazze nel ‘68
(sede: BASE – via Bergognone 34, Milano)
Orario: 17.30
17 ottobre 2018 Incontro: La memoria di un quartiere: dal Vigentino alla Crocetta
(sede: Biblioteca Vigentina – Corso di Porta Vigentina 15, Milano)
Orario: 18.15
19 ottobre 2018 Ciclo Le Milano di Enzo Jannacci e…
Secondo incontro: Le Milano di Jannacci, Bianciardi e Lizzani: La vita agra (1962 e 1964)
(sede: Negozio civico ChiAmaMilano – via Laghetto 2, Milano)
Orario: 17.30-19.30
20 ottobre 2018 Proiezione del documentario “Prossima fermata via Padova
(sede: ex chiesetta del Parco Trotter – via Giacosa 46, Milano)
Orario: 17.30
22 ottobre 2018 Visita guidata alla mostra “Margherita Sarfatti. Segni, colori e luci a Milano
(sede: Museo del Novecento – piazza Duomo 8, Milano)
Orario: 17.30
Ingresso alla mostra: 10€ adulti; 8€ ridotti
22 ottobre 2018 Sognatori e ribelli: finissage della mostra “Un grande numero. Segni immagini parole del 1968 a Milano
(sede: BASE – via Bergognone 34, Milano)
Orario: 18.30
24 ottobre 2018 Conferenza: “Nascita delle cooperative edificatrici in risposta
al disagio quotidiano agli inizi del ‘ 900”
(sede: Istituto Redaelli – via Bartolomeo d’Alviano 78, Milano)
Orario: 18.00
26 ottobre 2018 Ciclo Le Milano di Enzo Jannacci e…
Terzo incontro: Le Milano di Jannacci, Viola e Monicelli: Romanzo popolare (1974)
(sede: Biblioteca Valvassori Peroni – via Carlo Valvassori Peroni 56, Milano)
Orario: 17.30-19.30
27 ottobre 2018 Passeggiata guidata: Milano dal nodo d'acque al nodo ferroviario. Il sistema dei trasporti dal ponte delle Gabelle al Parco Trotter
Orario: 11.00
Prenotazione obbligatoria. Per info: www.openhousemilano.org
4 novembre 2018 Concerto del Coro ANA in occasione della chiusura della mostra “1915-1918 Ebrei per l’Italia” nella ricorrenza della fine della Grande Guerra, 4 novembre 1918
(sede: Memoriale della Shoah – piazza Edmondo J. Safra 1, Milano)
Orario da definire
5 novembre 2018 Seminario: Le trasformazioni sociali e urbane dagli anni '60 a City Life (nell’ambito della V edizione del Progetto Milanosifastoria)
(sede: Urban Center – Galleria Vittorio Emanuele II 11/12, Milano)
Orario: 14.30-18.30
6 novembre 2018 Conferenza: Le Milano di Franco Fortini (nell’ambito della V edizione del Progetto Milanosifastoria)
(sede: Biblioteca Sicilia – via Luigi Sacco 14, Milano)
Orario: 18.00-20.00
7 novembre 2018 Ciclo Arte sociale a Milano
Conferenza: “Giuseppe Pellizza da Volpedo, Il Quarto Stato, 1901
(sede: Museo del Novecento – piazza Duomo 8, Milano)
Orario: 18.00
8 novembre 2018 Seminario: Aspetti della trasformazione urbana nella Milano del passato (nell’ambito della V edizione del Progetto Milanosifastoria)
(sede: Circolo Culturale ARCI Umanitaria – via Solari 40, Milano)
Orario: 15.00-18.00
8 novembre 2018 Laboratorio: Le origini dei ricoveri per i senza tetto (nell’ambito della V edizione del Progetto Milanosifastoria)
(sede: Negozio civico ChiAmaMilano – via Laghetto 2, Milano)
Orario: 18.30-20.30
9 novembre 2018 Seminario: In & Out. Emigranti e immigrati nel cinema italiano dell’età repubblicana (nell’ambito della V edizione del Progetto Milanosifastoria)
(sede: Società Umanitaria – via San Barnaba 48, Milano)
Orario: 9.30-12.30
10 novembre 2018 Incontro: “...a migliaia di miglia lontano da ogni carezza che potesse suonare affetto”. La nostalgia dell'Italia nell'emigrazione del secondo dopoguerra: le Cronache d'Italia di Annibale Del Mare (evento inserito nel palinsesto “Novecento Italiano” del Comune di Milano)
(sede: Archivio di Stato – via Senato 10, Milano)
Orario: 11.00
10 novembre 2018 Incontro: “Quartiere, Quartieri (e Borghi) di Milano” (nell’ambito della V edizione del Progetto Milanosifastoria)
(sede: Biblioteca Chiesa Rossa – via San Domenico Savio 3, Milano)
Orario: 16.00-18.00
13 novembre 2018 Concerto della Corale Ambrosiana: “Omaggio a Rossini
(sede: Casa Verdi – piazza Buonarroti 29, Milano)
Orario: 17.30
15 novembre 2018 Reading: “Se tutte le scuole fossero così, che sogno!” (evento inserito nel programma di Bookcity 2018)
(sede: ex chiesetta del Parco Trotter – via Giacosa 46, Milano)
Orario: 17.30-19.00
17 novembre 2018 Incontro: MilanoAttraverso. Sguardi sulla città che cambia (evento inserito nel programma di Bookcity 2018)
(sede: Museo del Risorgimento – via Borgonuovo 23, Milano)
Orario: 16.30-18.00
20 novembre 2018 Dal Gamba de legn alla Metropolitana: lo sviluppo del trasporto ferro-tranviario nella zona, conferenza in occasione della chiusura della mostra “Alla scoperta del territorio De Angeli – Bande Nere
(sede: Istituto Redaelli, via Bartolomeo d’Alviano 78, Milano)
Orario: 18.00
22 novembre 2018 Incontro: “Perché parlarne”, iniziativa nella ricorrenza degli 80 anni dell'entrata in vigore delle Leggi razziali in Italia (17 novembre 1938)
(sede: Archivio di Stato – via Senato 10, Milano)
Orario: 15.00-18.00
5 dicembre 2018 Convegno: “Archivi scolastici come risorsa didattica e come memoria di comunità: esperienze a confronto per costruire una rete condivisa
(sede: ex chiesetta del parco Trotter – via Giacosa 46, Milano)
Orario: 9.30-17.30

Aggiornamenti su www.milanoattraverso.it
Per info milanoattraverso@golgiredaelli.it

MilanoAttraverso. Persone e luoghi che trasformano la città è un progetto dell’ASP Golgi-Redaelli.
Il progetto, sostenuto da Fondazione Cariplo e da Fondazione AEM e condiviso da numerose istituzioni e associazioni culturali milanesi, vuole restituire alla collettività la storia di Milano come centro di una rete di solidarietà e inclusione sociale, dall’Unità nazionale a oggi.
Milano ha saputo inventare fin dall’Ottocento strutture e strumenti operativi sempre nuovi per affrontare le diverse ondate migratorie, accogliere le persone in cerca di migliori condizioni di vita e rispondere ai bisogni sociali dei “nuovi milanesi”.
Milano Attraverso vuole restituire alla città la conoscenza della rete storica della solidarietà milanese e delle esperienze passate, da interpretare anche come spunti per leggere in modo diverso il presente.
La rete, composta da enti con forte radicamento territoriale, vuole portare in luce le trame di assistenza e inclusione sociale che attraversano la storia e il volto di Milano.
Il progetto si esprime attraverso storie di incontri, di gratitudine, ma anche di trasformazioni e di passaggi.
Milano Attraverso è il racconto contemporaneo della sensibilità di Milano nell’accogliere il cambiamento.
Il progetto è guidato da una ricerca dinamica e valorizzante delle fonti, e coinvolge il pubblico cercando di attivare processi di consapevolezza critica. Tutte le esperienze sono raccolte in una piattaforma web, legata a specifici canali social per mantenere aperto il dialogo con la città.

www.milanoattraverso.it


L’ASP Golgi-Redaelli, che ha proposto la realizzazione del progetto, è una delle più importanti strutture lombarde di servizi alla persona. Attraverso le sedi di Milano, Abbiategrasso e Vimodrone, si dedica soprattutto all'assistenza e alla cura delle persone anziane. La sua esperienza è riconosciuta in campo sanitario ma anche in campo sociale e scientifico. Nel 2016 l’ente ha festeggiato mezzo secolo di attività (cura e ricerca) in ambito geriatrico. Ma la sua storia è molto più antica: erede dell’ex ECA di Milano, e prima ancora degli antichi Luoghi Pii Elemosinieri che hanno origine nei primi anni del 1300, l’Azienda di Servizi alla Persona Golgi-Redaelli ne ha assorbito anche il vasto patrimonio culturale, che comprende – tra l’altro – un cospicuo Archivio storico dove sono conservati numerosi documenti inerenti all’azione filantropica dei benefattori verso i bisogni della città e alle strutture assistenziali per le minoranze sociali e le persone in movimento.
Il Servizio Archivio e Beni Culturali dell’ASP Golgi-Redaelli è un centro di conservazione, studio e divulgazione particolarmente dinamico; il suo ruolo propositivo si è consolidato attraverso il dialogo e la collaborazione con studiosi di molte discipline e con altre istituzioni culturali, in primis quelle assistenziali. A questo si aggiunge l’azione svolta da più di dieci anni, presso le scuole di tutta la Lombardia, con il Laboratorio di didattica L’Officina dello storico.

www.golgiredaelli.it


Non Riservato è un’associazione di secondo livello che raccoglie le più importanti realtà milanesi che si occupano di creatività legata allo spazio pubblico. Le associazioni aderenti a Non Riservato si occupano di arte, comunicazione, architettura e design, socialità, teatro, urban games.

www.nonriservato.net


www.milanoattraverso.it - milanoattraverso@golgiredaelli.it - facebook.com/MilanoAttraverso
Marco Bascapè, ASP Golgi-Redaelli - M. 3496375685
Simone Abbottoni, APS Non Riservato M. 3497754550
Ufficio stampa: Véronique Enderlin - Les Enderlin - M. 3408525313 - veronique@enderlin.it

Print Friendly, PDF & Email
(Visited 91 times, 1 visits today)
Condividi su:

I commenti sono chiusi