SiteLock

Archivi categoria : Teatro

Sogno di una notte di mezza estate, Il Teatro Manzoni, Milano, dal 28/02 al 17/03/2019

Se noi ombre vi abbiamo irritato non prendetela a male, ma pensate di aver dormito, e che questa sia una visione della fantasia…noi altro non v’offrimmo che un sogno.


 

Francesco e Virginia Bellomo
presentano

Stefano Fresi Violante Placido Paolo Ruffini Augusto Fornari

in

Sogno di una notte di mezza estate

di William Shakespeare
Adattamento di Massimiliano Bruno

Maurizio Lops Rosario Petix Dario Tacconelli Zep Ragone
Sara Baccarini Alessandra Ferrara Antonio Gargiulo Tiziano Scrocca
Daniele Coscarella Maria Vittoria Argenti

Regia Massimiliano Bruno

Scene e Costumi Carlo De Marino
Musiche Roberto Procaccini
Light designer Marco Palmieri
Coreografie Annalisa Aglioti
Produzione esecutiva Fabrizio Iorio
Prodotto da
CORTE ARCANA ISOLA TROVATA


Se noi ombre vi abbiamo irritato non prendetela a male, ma pensate di aver dormito, e che questa sia una visione della fantasia…noi altro non v’offrimmo che un sogno.

Un vero e proprio teorema sull’amore ma anche sul nonsense della vita degli uomini che si rincorrono e che si affannano per amarsi, che si innamorano e si desiderano senza spiegazioni, che si incontrano per una serie di casualità di cui non sono padroni.
Mito, fiaba e quotidianità si intersecano continuamente senza soluzione di continuità all’interno di questa originale versione del noto testo shakespeariano, di cui la rilettura del regista Massimiliano Bruno fa emergere la dimensione inconscia, onirica, anarchica e grottesca. Così il nostro bosco sarà foresta, patria randagia di zingari circensi e ambivalenti creature giocherellone, Puck diventerà un violinista che non sa suonare, Bottom un pagliaccio senza palcoscenico, Oberon un antesignano cripto-gay e Titania una ammaestratrice di bestie selvagge. I dirompenti Stefano Fresi, Violante Placido, Paolo Ruffini e Augusto Fornari ci trascineranno in questo moderno e travolgente  Sogno di una notte di mezza estate.

Quello che voglio da questo Sogno è tirare fuori la dimensione inconscia che Shakespeare suggeriva neanche troppo velatamente. Puntellare con l’acciaio la dimensione razionale imprigionata nelle regole e nei doveri bigotti e rendere più libera possibile quella onirica, anarchica e grottesca. E così il nostro bosco sarà foresta, Patria randagia di zingari circensi e ambivalenti creature giocherellone, Puck diventerà un violinista che non sa suonare, Bottom un pagliaccio senza palcoscenico, Oberon un antesignano cripto-gay e Titania una ammaestratrice di bestie selvagge. L’intenzione è essere affettivi senza essere affettuosi, ferire per suscitare una reazione, divertire per far riflettere, vivere nella verità del sogno tralasciando la ragione asettica e conformista. Un ‘Sogno di una notte di mezza estate’ che diventa apolide e senza linguaggio codificato, semplici suoni e immagini che sono meravigliose memorie senza mai essere ricordi.

Massimiliano Bruno

PERSONAGGI E INTERPRETI

GLI ALTOLOCATI
IPPOLITA, LA REGINA DELLE AMAZZONI Violante Placido
TESEO, IL DUCA Daniele Coscarella
EGEO, IL PADRE DI IRMIA Rosario Petix

GLI INNAMORATI
ERMIA, FIGLIA DI EGEO Alessandra Ferrara
ELENA, INNAMORATA DI DEMETRIO Sara Baccarini
LISANDRO, FIDANZATO DI ERMIA Tiziano Scrocca
DEMETRIO, CORTEGGIATORE DI ERMIA Antonio Gargiulo 

I COMICI
QUINCE Maurizio Lops
SNUG Rosario Petix
BOTTOM, PIRAMO Stefano Fresi
FLUTE (TISBE) Dario Tacconelli
SNOUT, MURO Zep Ragone

IL BOSCO DEI SOGNI
OBERON Augusto Fornari
TITANIA Violante Placido
PUCK, IL FOLLETTO DEL BOSCO Paolo Ruffini
FIOR DI PISELLO Maria Vittoria Argenti

Sogno di una notte di mezza estate 
Dal 28 febbraio al 17 marzo 2019
Orari
: feriali ore 20,45 - domenica ore 15,30

Biglietti: Poltronissima Prestige € 35,00 - Poltronissima € 32,00 - Poltrona € 23,00 - Poltronissima under 26 € 15,50
Biglietteria: Via Manzoni, 42 - Milano  - Per prevendita telefonica: numero verde 800 914 350 (Attivo da rete fissa, in orari di cassa) 
Informazioni: T. 02 7636901 - cassa@teatromanzoni.it - Fax 02 76005471 - www.teatromanzoni.it/manzoni/

Ufficio Stampa: Manola Sansalone - stampa@teatromanzoni.it - T. 02 763690630 - M. 338 9306431

Il Teatro Manzoni
Via Manzoni 42
20121 Milano

 

Print Friendly, PDF & Email

TEMPI NUOVI, Maurizio Micheli e Iaia Forte, Il Teatro Manzoni, Milano, dal 7 al 24/02/2019

Compagnia Enfi Teatro e Teatro Stabile del Veneto
presentano

Maurizio Micheli e Iaia Forte

TEMPI NUOVI

scritto e diretto da: Cristina Comencini

con: Sara Lazzaro e Nicola Ravaioli

Scene: Paola Comencini
Costumi: Antonella Berardi
Aiuto alla regia: Paola Rota
Assistente alla regia: Jacopo Angelini

 

Iaia Forte

Tempi nuovi mette in scena un nucleo familiare investito dai cambiamenti veloci e sorprendenti della nostra epoca: elettronica, mutamento dei mestieri e dei saperi, nuove relazioni. Un terremoto che sconvolge comicamente la vita dei quattro personaggi: un padre, una madre e i due figli e li pone di fronte alle contraddizioni, alle difficoltà di un tempo in cui tutto ci appare troppo veloce per essere capito, ma in cui siamo costretti a immergerci e a navigare a vista. Giuseppe è uno storico che vive circondato da migliaia di libri, carico di tutto ciò che ha studiato e scritto. Il figlio Antonio vola invece leggero nella sua epoca fatta di collegamenti rapidi e senza legami col passato, tranne quando deve scrivere il compito sulla resistenza e ha bisogno del sapere del padre. Sabina è la moglie di Giuseppe, una giornalista che ha seguito un corso di aggiornamento sull'elettronica, per imparare a dare una notizia in tre righe e non essere sbattuta fuori dal giornale, e si sente per questo, come ripete spesso al marito, moderna. Clementina è la figlia maggiore della coppia che vive fuori casa e che ha in serbo per i due genitori, che la credevano felicemente fidanzata con Davide, una notizia che metterà a dura prova la modernità di Sabina. Ma anche Giuseppe nel finale prepara un grande colpo di scena per i suoi familiari, perché non vuole essere l'unico a portare tutto il peso del passato e della Storia: "Volevate fare faticare solo me, portare tutto il peso di quegli oggetti con le pagine? Mentre voi tranquilli, leggeri, veloci, giovani... No, non ci sto!"
Cristina Comencini, da sempre sensibile ai grandi temi del nostro tempo, orchestra questa vicenda in cui Maurizio Micheli e Iaia Forte ci accompagneranno con il loro estro verso il colpo di scena finale ponendoci di fronte alle contraddizioni di un tempo in cui siamo costretti a immergerci e a navigare a vista.

Una commedia che pur toccando tutti i cambiamenti che hanno radicalmente mutato la nostra vita, dall'invasione della tecnologia alla perdita di quei valori fondanti la famiglia "tradizionale" e della società, ce li propone con il sorriso in 90 minuti che passano senza accorgersene. Uno spettacolo da vedere assieme genitori, figli e nipoti per poi discuterne.

Maurizio Micheli


Tempi nuovi
Dal
7 al 24/02/2019
Orari
: feriali ore 20,45 - domenica ore 15,30

Durata: 90 minuti  - Non è previsto intervallo.
Biglietti: Poltronissima Prestige € 35,00 - Poltronissima € 32,00 - Poltrona € 23,00; Poltronissima under 26 € 15,50
Ufficio Stampa: Manola Sansalone - stampa@teatromanzoni.it - T. 02 763690630 - M. 338 9306431
Informazioniwww.teatromanzoni.it - T. 02 7636901 -  Fax 02 76005471

Il Teatro Manzoni
Via Manzoni 42
20121 Milano

Print Friendly, PDF & Email

IL PADRE di Florian Zeller con Alessandro Haber e Lucrezia Lante della Rovere, Il Teatro Manzoni, Milano, dal 10 al 27/01/2019

Dal 10 al 27 gennaio 2019 Goldenart Production presenta Alessandro Haber     Lucrezia Lante della Rovere IL PADRE di Florian Zeller e con Paolo Giovannucci Daniela Scarlatti Ilaria Genatiempo   Riccardo Floris Regia Piero Maccarinelli Scene Gianluca Amodio Costumi Alessandro Lai Musiche Antonio Di Pofi Disegno Luci Umile Vainieri “Il Padre”, debutta nel settembre…
Per saperne di più

Vincenzo Salemme: Con tutto il cuore, Il Teatro Manzoni, Milano, dall’11/12/2018 al 1/01/2019

Il Teatro Manzoni LA PROSA Dall’11 dicembre 2018 al 1 gennaio 2019 Diana Or.I.S. e Chi è di scena presentano CON TUTTO IL CUORE una commedia scritta, diretta e interpretata da VINCENZO SALEMME con in ordine di  apparizione: DOMENICO ARIA, VINCENZO BORRINO, ANTONELLA CIOLI,  SERGIO D'AURIA, TERESA DEL VECCHIO, ANTONIO GUERRIERO, GIOVANNI RIBÒ, MIREA FLAVIA…
Per saperne di più