SiteLock

Archivi categoria : Mostre Italia

VILLA ARCONATI-FAR, Sguardi nuovi per antiche stanze, la collezione Kiron – Doppio interno. Giancarlo Ossola e Villa Arconati

Sguardi nuovi per antiche stanze. La collezione Kiron a Villa Arconati-FAR A cura di: Luca Pietro Nicoletti Per la stagione espositiva 2018 Fondazione Augusto Rancilio propone una selezione di opere degli artisti più rappresentativi della cospicua collezione radunata a Parigi da Espace Kiron a partire dagli anni Ottanta. Ad alcuni degli artisti che in questi…
Per saperne di più

Valentino Vago: Nella luce, Duomo Vecchio, Brescia, dal 27/05/2018

Inaugurazione: 27 maggio, ore 16:00 “Ho capito che si poteva dipingere senza rappresentare nulla. Da allora ho sempre proceduto cancellando il mondo. Sto facendo la cosa che ho sempre desiderato fare, cioè un quadro fatto solo di luce con un riverbero di luce ancora più potente sotto. Quella piccola differenza, o grande differenza di luce che c’è…
Per saperne di più

Machines à penser, Fondazione Prada, Venezia, dal 26/05/2018

La mostra “Machines à penser”, aperta al pubblico dal 26 maggio al 25 novembre 2018 nella sede di Venezia della Fondazione Prada, esplora la relazione tra il pensiero e l’ambiente in cui le idee prendono forma. Il progetto, a cura di Dieter Roelstraete, si focalizza su tre fondamentali figure della filosofia del XX secolo: Theodor W. Adorno, Martin Heidegger e Ludwig Wittgenstein che nelle loro vite hanno vissuto le condizioni di esilio, ritiro o fuga. La mostra raccoglie opere d’arte che testimoniano come la necessità dei tre filosofi di un luogo di rifugio intellettuale sia diventata un tema di riflessione per gli artisti contemporanei. Il piano terra di Ca’ Corner della Regina è dedicato alla figura di Adorno, il cui esilio americano degli anni Quaranta è evocato attraverso opere emblematiche dei luoghi del suo allontanamento forzato. Al primo piano del palazzo sono ricostruiti i luoghi di ritiro di Heiddeger nella Foresta Nera in Germania e di Wittgenstein in un fiordo in Norvegia. Le ricostruzioni hanno la funzione di scenografie in grado di attivare la relazione tra le opere esposte e i rifugi creativi dei filosofi o machines à penser.

Print Friendly, PDF & Email
Per saperne di più